INHOUSE FOR QUALITY ED2 ED MBO E SMART WORKING 

Asse 1 Azione 1.1.2
INHOUSE FOR QUALITY ED2 ED MBO E SMART WORKING 

 L’intervento realizzato ha avuto ad oggetto l’Up-Grading Organizzativo. Mediante il servizio di consulenza specialistica oggetto del sostegno è stato possibile aggiornare i sistemi informatici, rendere agevole il lavoro da remoto, incrementare il livello di responsabilità e di soddisfazione del lavoratore mediante il meccanismo della delega di funzioni, realizzare un risultato positivo in termini di impatto ambientale e di salvaguardia delle categorie deboli, abbandonare un’organizzazione aziendale di tipo piramidale ormai obsoleta, rendere tutti i lavoratori protagonisti attivi all’interno del processo produttivo, porre l’attenzione non più sulle variabili di spazio e di tempo considerate quali elementi dipendenti, bensì sul monitoraggio dell’efficienza produttiva. 

La struttura organizzativa che ne è risultata è il frutto di un cambiamento profondo ma necessario. Infatti, l’intervento appena concluso ha permesso all’azienda di rafforzare la propria fiducia interna e ciò si ripercuote in modo positivo all’interno del mercato di riferimento. 

Si verifica un continuo processo di monitoraggio utilizzando sia il sistema della qualità del driver sia l’utilizzo della metodologia MBO (Management by objectives) sulla base dell’individuazione concordata degli obiettivi di miglioramento tra lavoratore e datore di lavoro. Inoltre, lo smart working ha reso la struttura più snella, ma solo grazie allo sviluppo dei sistemi informatici, all’incremento della sicurezza delle piattaforme di gestione del lavoro da remoto e al profondo incremento organizzativo realizzato. 

L’azienda ha avuto modo di realizzare tale progetto grazie al sostegno ottenuto dal POR FESR 2014-2020 di importo pari ad € 9.315,00.